BUONI SERVIZIO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA: NUOVO SPORTELLO INFORMATIVO PRESSO IL COMUNE DI RONCIGLIONE

...

04/06/2021

per aiutare gli utenti ad accedere alla piattaforme EFamily della Regione Lazio per richiedere i Buoni Servizio per la Non Autosufficienza

Il Distretto Socio Sanitario VT4 nell’ambito del progetto Famiglia Al Centro a cura del Consorzio Sociale "IL MOSAICO" istituisce tre Sportelli Informativi per aiutare gli utenti ad accedere alla piattaforme EFamily della Regione Lazio per richiedere i Buoni Servizio per la Non Autosufficienza.

Gli Sportelli Informativi sono aperti presso:

- Comune di Ronciglione, Piazza Principe di Napoli n.1, 

martedì dalle 15.30 alle 17.30

- Comune di Vetralla, Via Andrea Scriattoli n. 3,

lunedì dalle ore 10.00 alle 12.30 – giovedì dalle ore 15.00 alle 17.30

- Comune di Capranica, Via Francesco Petrarca presso la sede comunale:

martedì e venerdì dalle ore 10.30 alle 12.30

Per informazioni e appuntamenti è disponibile il numero verde 800 247 663

Requisiti:

Al momento della data di presentazione della domanda il/la richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o essere un cittadino straniero regolarmente soggiornate in Italia;
  • essere residente o domiciliato in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • avere un’età inferiore a 67 anni ;
  • essere coniugato/a, unito/a civilmente o convivente di fatto oppure avere una parentela fino al secondo grado in linea retta o collaterale oppure essere affine entro il primo grado con la persona non autosufficiente che usufruirà dei servizi;
  • svolgere attività lavorativa sia di tipo subordinato che autonomo o trovarsi in stato di disoccupazione secondo quanto previsto della normativa vigente;
  • avere un ISEE non superiore a € 50.000

La persona non autosufficiente, destinataria del servizio, deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o essere in possesso di regolare permesso di soggiorno CE (ai sensi del D.lgs 286/98 e ss.mm.ii.)
  • essere residente in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • essere in possesso della certificazione da parte dell’Unità Valutativa Multidimensionale (U.V.M) che attesti la non autosufficienza, oppure, in alternativa, avere uno stato di invalidità certificato al 100% ed essere in una delle seguenti condizioni sul mercato del lavoro: disoccupato; in condizione di non occupazione ai sensi dell’articolo 19, comma 7, del decreto legislativo n. 150/2015; studente o impegnato in percorso di tirocinio; inattivo diverso da studente (casalinga/o, ritirato/a dal lavoro, inabile al lavoro, in altra condizione); pensionato.